Il periodo delle feste natalizie, si sa, è ricco di abbuffate. Tra pranzi in famiglia e cenoni in compagnia, capiterà a molti di sentirsi gonfi e appesantiti. E il periodo natalizio non è l’unico dell’anno ad affaticare il nostro organismo: anche il rientro dalle vacanze estive e i primi freddi autunnali rappresentano momenti di stress. L’importante, tuttavia, è ripristinare presto le abitudini alimentari sane e la regolarità dello stile di vita: ecco 10 alimenti che ci aiuteranno a regolarizzare il nostro organismo e a depurarci:

1. Asparagi:

Oltre ad essere un fantastico calmante per lo stress (merito della vitamina B), gli asparagi sono anche un diuretico naturale, il che aiuta il drenaggio del fegato. Per aumentarne l'apporto proteico si possono consumare insieme a riso e funghi.

2. Aglio:

Ricco di zolfo, ha innumerevoli benefici per l'organismo, comprese alcune proprietà antitumorali, oltre a proteggere il DNA dall'invecchiamento. Grazie alle sue caratteristiche aiuta il fegato a ripulirsi da scorie e tossine.

3. Barbabietole:

Grazie al suo alto contenuto di Sali minerali ( soprattutto potassio, sodio, calcio, ferro e fosforo) fibre e vitamine, in particolare quelle del gruppo B, la barbabietola è ideale per favorire lo smaltimento di scorie e tossine dall’organismo.

4. Basilico:

Quest'erba aromatica, ricca di vitamine e Sali minerali, ha proprietà antiossidanti e aiuta a proteggere l’organismo dalle tossine accumulate.

5. Broccoli:

Grazie al glutatione quest’ortaggio aiuta il fegato a trasformare le tossine in una forma facilmente eliminabile dall'organismo. Inoltre  è stato scientificamente dimostrato che consumare broccoli allunga la vita. Un cosiglio: non limitatevi al fiore, ma usate anche il gambo per le vostre ricette.

6. Carciofi:

Ricchi di vitamine C e K, antiossidanti e con quasi 10 grammi di fibre, il carciofo stimola la produzione di bile in modo naturale, diventando così un preziosissimo alleato per la salute del fegato. Inoltre grazie alle sue proprietà diuretiche favorisce lo smaltimento delle tossine.

7. Finocchi:

Ricchi di fibre e vitamine, aiutano a diminuire la produzione di gas intestinali, inoltre hanno proprietà depurative del fegato e del sangue. Quindi che dire? I finocchi non dovrebbero mai mancare sulla nostra tavola!

8. Noci:

Consumate con moderazione, le noci sono l’ideale per stimolare le funzioni cerebrali. Inoltre, grazie all’arginina, le noci aiutano il fegato a smaltire le tossine. Senza dimenticare la concentrazione di antiossidanti che proteggono dall’invecchiamento cellulare.

9. L’olio extravergine d’oliva:

Il consumo di olio extravergine d’oliva (O EVO) a crudo consente di abbassare i livelli di colesterolo nocivo nel sangue. Inoltre, grazie all’alto contenuto di acidi grassi e antiossidanti, l’olio EVO contribuisce allo smaltimento di scorie e a proteggere dall’invecchiamento cellulare.

10. Limoni, arance e pompelmi:

Gli agrumi aiutano a convertire le tossine e le sostanze di scarto in una forma idro-solubile, che può essere facilmente eliminata dall'organismo e grazie all’alto contenuto di vitamine, contribuiscono allo sviluppo delle difese immunitarie dell’organismo.