Il Cilento è una meravigliosa sub-regione della Campania, punta di diamante delle sue attrazioni turistiche è sicuramente il suo litorale, tra i più belli d’Italia e con il maggior numero di bandiere blu assegnate. Fra spiagge bianchissime e acque cristalline preparatevi a un viaggio tra le Spiagge più belle del Cilento!

1. La spiaggia di Acciaroli:

La spiaggia di Acciaroli, nel comune di Pollica, è conosciuta come la perla del Cilento. Grazie alle sue meravigliose acque e sabbie incontaminate , dal 2014 rientra tra le bandiere blu italiane e, nel 2011, è stata incoronata come la spiaggia più bella d’Italia da Legambiente i il Touring Club.

2. La spiaggia di San Francesco ad Agropoli:

Incastonata tra il porto di Agropoli e la più conosciuta Baia di Trentova, quella  di San Francesco è una piccola spiaggia che si trova di fronte all’omonimo scoglio: la leggenda vuole che da quel punto San Francesco abbia parlato ai pesci. Caratterizzata dalle sue acque cristalline è l’ideale per chi vuole passare una giornata di mare senza troppa folla.

3. La Baia di Trentova ad Agropoli:

Questa baia è sicuramente tra le spiagge del Cilento più belle e conosciute. Una sottile striscia di sabbia, si estende lungo il litorale, bagnata da un meravigliosi mare dai colori cangianti, il tutto circondato da una natura si è preservata negli anni. Sono presenti tre lidi attrezzati ed è l’ideale per famiglie ed anziani grazie alla semplicità di accesso e ai servizi che offre.

4. La spiaggia di Cala Bianca:

La spiaggia di Cala Bianca è una delle più belle d’Italia e, dal 2013, inserita da Legambiente nella top-ten delle migliori spiagge italiane. Il suo nome deriva dal bianco abbagliante dei ciottoli che formano la spiaggia. È una delle località più suggestive della costa di Camerota e vanta uno dei mari più puliti della nostra Penisola. E’ possibile raggiungerla in barca grazie a una delle tante escursione organizzate dalle strutture locali.

5. Cala degli Infreschi:

A marina di Camerota si trova la Cala degli Infreschi, le sue acque cristalline ne hanno fatto, nel 2014, la spiaggia più bella d’Italia. Assolutamente da visitare!

6. La spiaggia di Ascea:

La spiaggia della Marina di Ascea è tra le più belle e selvagge spiagge in Cilento. È una lunga spiaggia di sabbia dorata, costeggiata da ulivi secolari che danno al paesaggio qualcosa di straordinario. Nelle vicinanze si trova la scogliere di Punta del Telegrafo, ricca di insenature e calette appartate. Via mare potrete raggiungere Baia d’Argento e Baia della Rondinella.

7. Il Pozzillo a San Marco di Castellabate:

Questa lunga striscia di spiaggia dorata si estende tra San Marco e Santa Maria di Castellabate, proprio a ridosso dell’antico borgo di Castellabate. Il tratto di litorale si conclude con la caratteristica spiaggia di Marina Piccola. Questo litorale è perfetto per chi cerca una spiaggia sabbiosa, con un fondale poco profondo e comoda da raggiungere anche per i bambini.

8. La spiaggia di Punta Licosa:

Dalle stupende spiagge poste ai piedi del monte Licosa potrete ammirare l’isola di Punta Licosa, a cui è legata la leggenda della sirena Leucosia, che si sarebbe trasformata in scoglio dopo il rifiuto di Ulisse di fermarsi al suo canto. La spiaggia è completamente accessibile, ad eccezione di un breve tratto, che potrete raggiungere solo via mare.

9. La spiaggia della Marinella:

La spiaggia della Marinella è una delle meno conosciute e più incontaminate spiagge in Cilento. Incastonata in un ampio vallone roccioso, potrete raggiungere la spiaggia anche a piedi da Palinuro, attraverso una scalinata e un sentiero. Offre una vista mozzafiato sulla costa.

10. Il litorale di Sapri:

Il litorale di Sapri è caratterizzato da una lunga spiaggia di ciottoli affacciata sul golfo di Policastro. Grazie alla sua posizione, questo tratto di litorale è particolarmente protetto dalle correnti del Mediterraneo, difficilmente non potrete fare il bagno per il mare mosso, da queste parti.